Il business digitale è abilitato e migliorato attraverso la comunicazione sicura, ad alta velocità e bassa latenza, tra le risorse delle imprese, le risorse nel cloud e un ecosistema di service provider e altre aziende. Architetti e leader IT devono considerare l'interconnessione tra data center carrier-neutral come un abilitatore di business digitale.

Gartner evidenzia i seguenti argomenti chiave:

  • Il business digitale richiede l'integrazione di svariate applicazioni e fonti di informazioni. Alcune sono di tipo tradizionale, possedute dal cliente e in sede, mentre altre implicano nuove fonti e nuovi tipi di dati, oltre che feed di dati di terze parti.

  • È improbabile che le grandi aziende saranno in grado di realizzare complesse applicazioni per il business digitale basandosi solo su un tradizionale data center in sede e con un numero limitato di applicazioni e fonti di dati.

  • La capacità di integrare molteplici applicazioni, tipologie e fonti di dati in modo sicuro, prevedibile e a bassa latenza, farà la differenza fra il successo e il fallimento di un business digitale.


Nel breve termine la topologia semplice e l'interconnessione fisica tramite fibre ottiche offriranno delle motivazioni forti per l'utilizzo di data center interconnessi come punto di integrazione, una sorta di collante, per il business digitale. Man mano che le strutture di interconnessione dei data center diventano più diffuse, e le loro relative API standardizzate e scritte, il dinamismo e la velocità di tali connessioni favorirà lo sviluppo di applicazioni sempre più utili. Nei prossimi tre/cinque anni, infine, lo sviluppo delle affinità e capacità dei sistemi contenitori di orchestrazione e delle strutture di data center interconnesse renderà insuperabili i vantaggi del modello basato sui data center.

Gartner “Colocation-Based Interconnection Will Serve as the 'Glue' for Advanced Digital Business Applications”, Bob Gill, 10 agosto 2017.

Richiedi il download:

Report Gartner - Interconnessione basata sulla colocation