January 21, 2021

Equinix si unisce ai cloud e data center provider europei nel rinnovare il proprio impegno verso la neutralità climatica entro il 2030

AMSTERDAM, Olanda e REDWOOD CITY, USA – 21 gennaio 2021Equinix, azienda globale di infrastrutture digitali, ha annunciato che si unirà ai provider europei di infrastrutture cloud e data center e alle associazioni di categoria europee per formare il Climate Neutral Data Centre Operator Pact e il Self-Regulatory Initiative.

Il Patto segna la prima volta in cui l’industria si riunisce per consolidare il proprio impegno nel garantire che i data center europei siano a zero emissioni di carbonio entro il 2030. Il settore è intenzionato a svolgere un ruolo di primo piano nella transizione dell’Europa verso un’economia climaticamente neutrale, a sostegno della European Data Strategy e dell’European Green Deal, che mira a rendere l’Europa il primo continente climaticamente neutrale entro il 2050.

Il Patto stabilisce anche un’iniziativa di autoregolamentazione (Self-Regulatory Initiative) per il settore, che fisserà obiettivi per facilitare la transizione verso un’economia più green in Europa. Equinix, e gli altri operatori firmatari, si impegnano a raggiungere gli obiettivi misurabili e ambiziosi previsti per il 2025 e il 2030, che includono:

  • Migliorare l’efficienza energetica
  • Acquisto di energia al 100% priva di carbonio
  • Conservazione dell’acqua attraverso la selezione di soluzioni di raffreddamento efficienti e adeguate
  • Riciclaggio di server, apparecchiature elettriche e altri componenti elettrici correlati
  • Riutilizzare il calore del data center laddove pratico, ecologico ed economico

La Commissione europea monitorerà due volte l’anno i progressi compiuti nel raggiungimento degli obiettivi delineati dall’iniziativa.

Equinix, insieme a una dozzina di associazioni di categoria e a oltre venti operatori di data center Cloud e Colocation, ha annunciato la formazione del Climate Neutral Data Centre Operator Pact e Self-Regulatory Initiative durante Kickstart Europe.

Maggiori informazioni su Climate Neutral Data Centre Pact sono disponibili qui.

Il patto e il quadro di autoregolamentazione supportano e abilitano gli impegni di sostenibilità di Equinix. Nel 2019 e 2020, Equinix ha acquistato il 100% di energia rinnovabile per tutti i suoi siti nell’UE e ha raggiunto oltre il 90% di energia rinnovabile a livello globale. Ogni megawattora (MWh) di energia rinnovabile acquistata riduce l’impronta di carbonio sia di Equinix che dei suoi clienti, rendendo green le loro digital supply chain e di fare fronte all’urgenza del cambiamento climatico globale.

Dichiarazioni

Maurice Mortell, Managing Director, Ireland, Equinix:
“Le tecnologie digitali sono una parte essenziale dell’obiettivo dell’UE di diventare il primo continente climaticamente neutrale entro il 2050. I provider di infrastrutture cloud e data center sono una componente cruciale ini questo contesto, in quanto abbiamo storicamente fornito soluzioni cloud first per migliorare l’efficienza del carbonio all’interno del nostro settore, sostenendo allo stesso tempo altre industrie a raggiungere i loro obiettivi di neutralità climatica. In Equinix crediamo fermamente che ci vorrà uno sforzo comune da parte di numerose aziende, governi e persone per proteggere il nostro pianeta e creare un futuro migliore. Ecco perché siamo orgogliosi di essere firmatari del Climate Neutral Data Centre Operator Pact e della Self-Regulatory Initiative, per fare un passo avanti nel garantire che il nostro settore svolga un ruolo di primo piano nell’intraprendere azioni per il clima e nella transizione dell’Europa verso un’economia green.”

Alban Schmutz, Chairman, Cloud Infrastructure Services Providers in Europe:
“L’infrastruttura cloud è la spina dorsale dell’economia digitale dell’Unione europea, per questo motivo il nostro settore sostiene l’idea che tutti noi dobbiamo svolgere un ruolo centrale nel far fronte al cambiamento climatico. Questo impegno è alla base di una roadmap per l’industria europea delle infrastrutture cloud per offrire servizi climaticamente neutri ai clienti entro il 2030.”

Apostolos Kakkos, Chairman, European Data Centre Association:
“I data center sono i pilastri portanti della quarta rivoluzione industriale e, come si è visto durante la pandemia di COVID-19 e i lockdown, sono infrastrutture essenziali non solo dell’economia digitale ma dell’intera economia globale. È nostro dovere impegnarci in un’iniziativa di autoregolamentazione che aiuterà a garantire la disponibilità operativa, la sostenibilità e il futuro del nostro settore.”

Altri contenuti

Equinix

Equinix (Nasdaq: EQIX) è l’azienda globale di infrastrutture digitali, che consente ai leader digitali di sfruttare una piattaforma affidabile per riunire e interconnettere l’infrastruttura fondamentale che alimenta il loro successo. Equinix consente alle aziende di oggi di accedere a tutti i luoghi, i partner e le possibilità giuste di cui hanno bisogno per accelerare i propri vantaggi. Con Equinix, possono scalare con agilità, accelerare il lancio dei servizi digitali, offrire esperienze di livello mondiale e moltiplicare il loro valore.

Per ulteriori informazioni
LEWIS
Gabriele Sciuto / Valentina Zunino
EquinixIT@teamlewis.com
T: 02 36531375
M: 335 5993284 / 337 1114508

Forward-Looking Statements 
This press release contains forward-looking statements that involve risks and uncertainties. Actual results may differ materially from expectations discussed in such forward-looking statements. Factors that might cause such differences include, but are not limited to, the challenges of acquiring, operating and constructing IBX data centers and developing, deploying and delivering Equinix products and solutions, unanticipated costs or difficulties relating to the integration of companies we have acquired or will acquire into Equinix; a failure to receive significant revenues from customers in recently built out or acquired data centers; a failure to complete any financing arrangements contemplated from time to time; competition from existing and new competitors; the ability to generate sufficient cash flow or otherwise obtain funds to repay new or outstanding indebtedness; the loss or decline in business from our key customers; risks related to our taxation as a REIT; and other risks described from time to time in Equinix filings with the Securities and Exchange Commission. In particular, see recent Equinix quarterly and annual reports filed with the Securities and Exchange Commission, copies of which are available upon request from Equinix. Equinix does not assume any obligation to update the forward-looking information contained in this press release.

 

# # #